CAMBIA GESTIONE IL RISTORANTE STELLATO DI CALATA CUNEO 'L'AGRODOLCE' - LO CHEF ANDREA SARRI CAMBIA LOCATION

Imperia - Presidente dell'Associazione Jeunes Restaurateurs d'Europe, e proprietario del locale sito in Calata Cuneo dal 2002, ha deciso di cambiare aria. Al suo posto una nuova gestione: "Manterremo la qualità delle materie prime, ma abbasseremo i prezzi"

martedì 12 novembre 2013 15:50 : Cronaca : Nessun commento
Bookmark and Share

La serranda è abbassata da una decina di giorni, e in bacheca campeggia la scritta 'CHIUSO PER FERIE',  ma la chiusura del noto ristorante Agrodolce, per il settimo anno consecutivo stella Michelin, è in realtà determinata da un cambio della guardia. Lo chef Andrea Sarri, presidente dell'Associazione Jeunes Restaurateurs d'Europe, e proprietario del locale sito in Calata Cuneo dal 2002, ha deciso di cambiare aria e mettere su una nuova attività, ancora da stabilire se a Imperia o altrove.

"Non mi sono mai pienamente riconosciuto nello spirito delle attività svolte in banchina - ha detto Andrea Sarri a PuntoImperia -. Ho preferito quindi valutare altre ipotesi, spostarmi per realizzare un progetto più ampio e possibilmente più prestigioso ". 

Il ristorante, rilevato dai soci dello chef stellato, manterrà il nome e senz'altro per quest'anno il riconoscimento appena assegnato, e cercherà di confermare un livello medio alto seppur adeguando i prezzi ai tempi. "Abbiamo formalizzato la cessione delle quote pochi giorni fa - ha detto Reitano Elvezio, nuovo prioprietario - e ritengo riusciremo ad inaugurare la nuova gestione entro un mese. Manterremo la qualità delle materie prima e proporremo una cantina di altissimo livello, ma io e mia moglie siamo d'accordo circa il fatto di abbassare i prezzi. Questo periodo storico non consente menu da 120 euro, non ora e non a Imperia. Se si vuole sopravvivere bene è necessario adeguarsi ai tempi e al target".

Elvezio, che è già proprietario del ristorante pizzeria Il Melograno, sempre sulla banchina di Oneglia, ha anche anticipato che lo chef che inaugurerà questa prossima apertura sarà un personaggio 'foresto' e molto blasonato. 

scritto da Daria Chieppa